Le novità 2018: nuovi colori, migliorie e molto altro

Giacca per portare Wear Me 2.0: due nuovi colori e le innovazioni rispetto al modello precedente

Giacca Wear Me grigia

"La domanda più frequente da quando abbiamo creato la nostra linea di babywearing è La giacca per portare Wear Me tiene caldo? Questo perché vedendola dall’esterno sembra una giacca sottile e quindi da mezza stagione. Un'accurata ricerca tra i materiali ha permesso di trovarne uno leggero, ma caldo. Tutte le giacche che ho utilizzato per portare, le sentivo molto pesanti indossate". 
Virginia Scirè

La storia di Wear Me proprio dalla nostra ricerca che ha condotto allo sviluppo del primo modello. Rispetto alla prima versione sviluppata nel 2017, la nuova giacca per portare Wear Me ha uno strato di imbottitura termica all’interno e il gilet in pelliccia staccabile. In questo modo la temperatura all’interno la potete decidere voi, perché è vero che c'è chi è super freddoloso, ma c’è anche la mamma in allattamento che generalmente ha caldissimo e che quindi non ha bisogno di coprirsi troppo.

Nuovi colori: il grigio e il bordeaux

Il bordeaux è un colore che abbiamo scelto come novità di quest’anno, un colore che ad alcuni spaventa ma che in realtà è molto facile da portare.
Lo abbiamo scelto per dare un tocco di colore oltre al grigio al nero e volevamo un colore audace e femminile come voi. La giacca porta bebè Wear Me nasce anche per questo: per vedervi belle e sicure di voi anche quando portate.

Giorgia Barchi con la giacca Wear Me bordeauxGiorgia Barchi indossa la giacca 4-in-1 color bordeaux

In breve, qui abbiamo riassunto le novità della nuova giacca Wear Me attualmente disponibile nei colori grigio e bordeaux:

Cappuccio regolabile che puoi stringere nelle giornate di pioggia e vento,
Polsino con foro che diventa guantino e ti permette di avere le mani libere per accarezza il tuo bambino,
✓ Inserto imbottito per avere uno strato extra di protezione dal freddo,
 Cerniere con copertura antigraffio,
✓ Tasche diagonali, più facili se vuoi mettere le mani in tasca. 

Scopri tutte le giacche per portare

Cappotto Wear Me: il primo cappotto per portare in lana, 100% Made in Italy

Il cappotto in lana è realizzato con un materiale che abbiamo scoperto per caso e che sta stupendo tutti coloro che l'hanno provato per la sua leggerezza. Indossato sembra essere una seconda pelle che ti protegge però dal vento, mantenendo la tua temperatura costante in ogni momento grazie alle proprietà termoregolatrici della lana. Lo abbiamo chiamato Abbracci, perché la sensazione che ci ricorda è proprio quella, il calore di un abbraccio e di una coccola con il tuo bambino.

Cappotto in lana per portare color senapeKali Anaïs Badoux indossa il cappotto per portare color senape. 

Brevettato in Italia, il cappotto è dotato di un inserto per portare davanti e internamente è presente un rivestimento che consente l’isolamento da aria e vento. Il tessuto elasticizzato consente inoltre un’ottima vestibilità, rendendolo pratico anche per portare i bimbi più grandi.

Disponibile in quattro colori: rosso, blu avio, grigio e senape. Si può lavare in lavatrice ciclo lana e stirare a basse temperature. 

Caratteristiche:

Inserto rimovibile, così puoi indossare il cappotto anche quando non porti più
Possibilità di portare all’esterno (fascia, ring, marsupio) grazie al tessuto anti scivolo
Non ingombrante, agevola la legature
Proprietà termoregolatrici: la lana esterna riscalda il bambino

Scopri il cappotto per portare in lana